Area Compagnie
Username 
Password 
 Ricorda login     
Il portale
 » Home Page
 » Le compagnie
 » Registrati
 » Le rassegne
 » Elenco Autori
 » Archivio copioni
Registrati
Storia
 » La Storia
 » Il Teatro
 » T. Latino
 » T. Medievale
 » T. Contemporaneo
Link amici
 » Novità di paese
 » Google
 » Libero
 » Matrimonio nel Salento
Salento Giallo Rosso
Alitzai
» Scheda   » Curriculum Teatrale   » Il Gruppo  
  » Photogallery   » Prossimamente a ...   » Fan's Club
Compagnia teatrale
Alitzai
Alliste (le)

Ultimo spettacolo:
23/05/10 - Alliste
SORTE & MALASORTE
Cinema ”Oriente”
6
16
16
1
Alcune delle nostre foto

--- Generale
Il gruppo

Foto di scena
I Naputi tu Sinnacu

Foto di scena
E l’ottavu giurnu creau a socra
La nostra storia
Nell'ambito delle attività promozionali e ricreative dell'Associazione dei Donatori Volontari di Sangue di Alliste è maturata, nel 2002 da parte di alcuni di noi, uniti dalla passione per il teatro sotto qualsiasi forma e dalla voglia di stare insieme, l'idea di creare all'interno della stessa un piccolo gruppo che portasse avanti questo tipo di discorso lavorando, riadattando e persolanizzando testi di autori già noti.
Ognuno di noi veniva fuori da diverse esperienze maturate in altre sedi, che unite insieme hanno dato vita a questo gruppo teatrale denominato poi "ALIZTAI", da una parola greca il cui significato vuol dire appunto "stare insieme, vivere uniti" per scopi comuni.
Ben presto il gruppo si è allargato e già nel 2003 con molti sacrifici ci siamo presentati al pubblico per la prima volta con un lavoro prettamente allistino riveduto e tradotto in lingua italiana "La vita di San Quintino Martire" protettore di Alliste.
Visto l'enorme successo nel 2004, cambiando radicalmente genere, abbiamo portato in scena "I Naputi tu Sinnacu" di E: Scarpetta lavoro presentato in anteprima a maggio ad Alliste per poi riproporlo durante l'estate in Marina di Alliste, Torre Suda (Marina di Racale), Torre San Giovanni (Marina di Ugento) e Gallipoli.
Nel 2005 abbiamo riadattato e presentato "Macarie, mbroje e miraculi abusivi" tratta da "U spiritu tu tata Ngiccu" di R. Protopapa mettendola in scena ad Aprile per poi riproporla durante la stagione estiva nelle più rinomate marine del sud salento.
Nel 2006 con una nostra personale riadattazione della commedia "....e l'ottavu giurnu creau a socra" di W. Fiorentino si è avuta la consacrazione del gruppo e la prova ne è scaturita dall'essere stati invitati a presentarla durante tutto l'anno a Marina di Alliste, Racale, Taviano, Casarano, Galatone e Ugento ricevendo molti consensi ed apprezzamenti.
A partire da Maggio 2007 abbiamo messo in scena " A famija difettosa" divertentissima commedia dialettale che è stata poi riproposta nelle varie marine durante tutta l'estate, alla rassegna teatrale di Parabita, al Cine-Teatro "Fasano" di Taviano, alla rassegna teatrale di Melissano e Matino
Nel 2008 abbiamo portato in scena una nuova opera tratta da due commedie di Fiorentino riadattate con il titolo "Quannu addhu nnu tteni...." due brillantissimi e divertentissimi atti con i quali "speriamo" cercheremo di far trascorrere due ore  di allegria al nostro affezionato pubblico.........
Dopo un anno di pausa (chiamiamolo pure così in realtà abbiamo riproposto lavori precedenti) finalmente rieccoci a Voi con un nuovo lavoro dal titolo "SORTE & MALASORTE" sempre tratto da due commedie di Fiorentino riadattate liberamente dal gruppo.
Finalmente nel 2011 riusciamo ad inserire nell'Associazione (nata ufficialmente nel 2010) nuove giovani leve che ci hanno permesso di riporatre in scena con nuovo entusiasmo e brillantezza la commedia in tre atti di E. Scarpetta " I Naputi tu Sinnacu" come sempre riletta e riadatta per poter venire incontro alle esigenze del nostro pubblico.
Il 2012 si presenta molto impegnativo in quanto si porterà in scena, dopo 9 anni per l'inaugurazione dell'oratorio di Alliste, "La vita di San Quintino Martire" e per continuare la tradizione del Vernacolo la commedia brillante "TRE CORI E ....DDO' CAPANNE", quindi......non mancate
Prossimi Spettacoli
20/mar - san cesario di...
  centro polivalente
la maddalena
Photogallery
Skenè Ghefiura
Ananke Gruppo teatra
Scopri il copione
Il nostro gioco: Scopri il copione
Da quale copione abbiano preso queste batture?
A - Ha bisogno della mia opera o del mio saluto? Della mia opera, credo. Mi dica che ho da fare e lo farò.
B - O se le parole vi costano tanto, perché non le risparmiate anche agli altri? Non lo vedete qua che cosa avete da fare?
Risposta: 2 - 5
Vocaboli Salentini
I vocaboli salentini
acineddu
acinello
Previsioni meteo
» Lecce
» Brindisi
» Bari
» Foggia
» Taranto
BLOO.it Egregio Directory
Pagine Viste Oggi:342    Pagine Totali:2394649